RSS

Archivi tag: thriller

The Turner Trilogy di James Sallis

John Turner è un uomo misterioso e solitario, che vive in una capanna sul lago, nascosta dai boschi nei pressi di Cripple Creek, anonima cittadina rurale nel cuore del Tennessee.  Ha combattuto in Vietnam nei reparti speciali, è stato poliziotto a Miami, dove ha ucciso il suo collega di pattuglia in una circostanza sfortunata, si è fatto 11 anni di carcere, prendendosi anche una laurea in psicologia. Un passato turbolento e burrascoso che Turner ha voglia di lasciarsi alle spalle e dimenticare, sperando magari che anche il resto del mondo si dimentichi di lui. Un personaggio memorabile, intorno al quale James Sallis, romanziere di talento, saggista e traduttore, costruisce una perfetta cornice noir, con una storia che si dipana nel corso di 3 intensi romanzi, raccolti nel volume What You Have Left – The Turner Trilogy edito da Walker & Company, nei quali la richiesta d’aiuto dello sceriffo del luogo e l’amicizia con una giovane e affascinante vicina costringeranno Turner in qualche modo ad accantonare i suoi progetti da eremita. Con una solida scrittura, a tratti lirica e venata da una sorta di malinconia blues, James Sallis ha costruito una magnifica epopea noir. Non sorprende più di tanto, in un autore che è stato anche biografo di un maestro come Chester Himes, la perfetta padronanza delle atmosfere e dei meccanismi del genere. In Italia la casa editrice Giano ha pubblicato i primi due romanzi della trilogia, Il bosco morto e La strada per Memphis. Speriamo arrivi presto in libreria anche Salt River, dal momento che Luca Conti ha completato la traduzione da quasi due anni. ***Suggerimenti: What You Have Left, disponibile anche sul nuovo amazon.it, le pagine ufficiali de Il bosco morto e La strada per Memphis su gianoeditore.it, e soprattutto il blog lastoftheindependents (in cui Luca Conti ci ha regalato l’inizio del primo capitolo di Salt River).

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 24 novembre 2010 in Libri

 

Tag: , ,

Winter’s Bone, un gelido inverno

Occuparsi da sola della fattoria di famiglia e prendersi cura di due fratellini più piccoli e di una madre depressa e indifferente al resto del mondo, impegni abbastanza gravosi per una ragazza di 17 anni, ma Ree Dolly non è tipo da perdersi d’animo. Nemmeno quando scopre che suo padre, dedito allo spaccio di droga, ha impegnato la casa per pagarsi la cauzione e poi svanire nel nulla. A quel punto Ree, per non perdere tutto quello che le rimane, deve assolutamente trovarlo e convincerlo a presentarsi in Tribunale. Si mette così sulle sue tracce nel mezzo del gelido inverno nella regione dell’altopiano di Ozark, tra boschi selvaggi e una comunità ostile. Winter’s Bone, il film di Debra Granik tratto dal romanzo Un gelido inverno di Daniel Woodrell, ha vinto il Gran Premio della Giuria al Sundance Film Festival 2010 e, anche se manca ancora una data ufficiale, dovrebbe uscire presto anche qui da noi (wintersbonemovie.com e profilo facebook). E’ un film che racconta una storia drammatica, con elementi thriller, immersa in uno scenario visivo cupo e desolato che la trasforma in una fiaba nera, nel Missouri gelido e rurale, nel cuore di un’America dimenticata, triste, inospitale, un territorio di confine, dove le persone, come la natura, sembrano seguire un corso tutto loro. Ottima la prova dell’attrice protagonista Jennifer Lawrence, che avevamo già visto in The Burning Plain, il film di Guillermo Arriaga che le era valso il Premio Mastroianni al Festival di Venezia, e che grazie al ruolo di Ree potrebbe ottenere anche una meritata candidatura all’Oscar. ***Linkaland vi consiglia: imdb (trailer), indiewire, giovanecinefilo e osservatoriesterni.

 
1 Commento

Pubblicato da su 18 novembre 2010 in Cinema

 

Tag: , ,

“La bestia dentro”, romanzo thriller di Søren e Lotte Hammer

Danimarca. Le vacanze d’autunno sono finite e due studenti, fratello e sorella, tornano a scuola in una mattinata fredda e nebbiosa. Prima che comincino le lezioni si fermano nella palestra, dove trovano i corpi spogliati e impiccati di 5 uomini. Ma chi sono? Le indagini vengono affidate al commissario Konrad Simonsen. Comincia così La bestia dentro, romanzo di genere thriller di Søren e Lotte Hammer, anche loro fratello e sorella, al loro esordio letterario. Grande successo in patria, La bestia dentro esce in libreria qui da noi il 27 ottobre, edito da Kowalski. Segnalazioni: horror.it, libriblog.com e librinews.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 24 ottobre 2010 in Libri

 

Tag: ,

Robert De Niro e Sigourney Weaver insieme per Red Lights

Arriva anche nelle sale italiane Buried, il claustrofobico film di Rodrigo Cortes (interview), con Ryan Reynolds sepolto vivo con in tasca un accendino, una matita e un cellulare. Intanto Cortes si sta già dando da fare per il suo nuovo film, Red Lights, per il quale ha reclutato Robert De Niro (hollywood.com) e Sigourney Weaver (movieplayer.it e empireonline.com). Nel thriller, le cui riprese cominceranno in Spagna il prossimo febbraio, la Weaver sarà una psicologa che indaga sul paranormale e De Niro un famoso medium. Nelle intenzioni di Cortes, il film ci spaventerà ma con un approccio scientifico, mostrando i limiti di quello che la nostra mente riesce a percepire.

 
2 commenti

Pubblicato da su 16 ottobre 2010 in Cinema

 

Tag: ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: