RSS

La New Hollywood di BBS Productions, da ‘Easy Rider’ a ‘Cinque pezzi facili’

28 Nov

La crisi che aveva colpito gli Studios e le loro grandi produzioni all’inizio degli anni ’60, la più drammatica della storia, con il crollo degli spettatori che ormai si erano spostati in massa sulla televisione, costituì un duro colpo per il cinema. Ma la settima arte aveva ancora tanto da offrire e ben presto venne travolta da una vera e propria rivoluzione creativa. Nasceva la New Hollywood, con i suoi produttori indipendenti, con un nuovo modo di fare cinema e un nuovo ruolo per i registi, che finalmente poterono sentirsi autori. La BBS Productions, fondata da Bob Rafelson e Bert Schneider, cui si aggiunse la ‘S’ di Steve Blauner, è stata una delle principali artefici di quel movimento, con una serie di film di culto, che hanno segnato un’epoca e portato al cinema quello che stava accadendo nella società, la controcultura, i movimenti giovanili, con realismo e passione artistica. Il cofanetto America Lost and Found – The BBS Story, disponibile in blu-ray o dvd , raccoglie 7 pellicole tra le più significative della New Hollywood e della BBS: Head (1968) l’esordio alla regia di Bob Rafelson, con la musica dei Monkeys e i messaggi pacifisti; Easy Rider (1969), il road movie ribelle di Dennis Hopper e Peter Fonda, che se ne vanno in giro per l’America a bordo dei loro chopper; Cinque pezzi facili (1970), anche questo di Bob Rafelson, è il film che ha fatto scoprire tutte le potenzialità di Jack Nicholson; Yellow 33 (1971), questa volta con Jack Nicholson al suo esordio da regista; Un posto tranquillo (1971), con Orson Welles che fa da figura paterna alla bella Tuesday Weld; L’ultimo spettacolo (1971), il capolavoro in bianco e nero di Peter Bogdanovich; Il Re dei giardini di Marvin (1972), ancora di Bob Rafelson e con Jack Nicholson, un film complesso, maturo, teso nei contrasti e nelle dinamiche familiari. ***Per informazioni sul box set, disponibile negli USA, vi segnalo il sito di Criterion Collection, oltre a onlygoodmovies e blogdanovich, il blog curato dal regista di The Last Picture Show.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 28 novembre 2010 in Cinema

 

Tag: , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: