RSS

The Turner Trilogy di James Sallis

24 Nov

John Turner è un uomo misterioso e solitario, che vive in una capanna sul lago, nascosta dai boschi nei pressi di Cripple Creek, anonima cittadina rurale nel cuore del Tennessee.  Ha combattuto in Vietnam nei reparti speciali, è stato poliziotto a Miami, dove ha ucciso il suo collega di pattuglia in una circostanza sfortunata, si è fatto 11 anni di carcere, prendendosi anche una laurea in psicologia. Un passato turbolento e burrascoso che Turner ha voglia di lasciarsi alle spalle e dimenticare, sperando magari che anche il resto del mondo si dimentichi di lui. Un personaggio memorabile, intorno al quale James Sallis, romanziere di talento, saggista e traduttore, costruisce una perfetta cornice noir, con una storia che si dipana nel corso di 3 intensi romanzi, raccolti nel volume What You Have Left – The Turner Trilogy edito da Walker & Company, nei quali la richiesta d’aiuto dello sceriffo del luogo e l’amicizia con una giovane e affascinante vicina costringeranno Turner in qualche modo ad accantonare i suoi progetti da eremita. Con una solida scrittura, a tratti lirica e venata da una sorta di malinconia blues, James Sallis ha costruito una magnifica epopea noir. Non sorprende più di tanto, in un autore che è stato anche biografo di un maestro come Chester Himes, la perfetta padronanza delle atmosfere e dei meccanismi del genere. In Italia la casa editrice Giano ha pubblicato i primi due romanzi della trilogia, Il bosco morto e La strada per Memphis. Speriamo arrivi presto in libreria anche Salt River, dal momento che Luca Conti ha completato la traduzione da quasi due anni. ***Suggerimenti: What You Have Left, disponibile anche sul nuovo amazon.it, le pagine ufficiali de Il bosco morto e La strada per Memphis su gianoeditore.it, e soprattutto il blog lastoftheindependents (in cui Luca Conti ci ha regalato l’inizio del primo capitolo di Salt River).

Advertisements
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 24 novembre 2010 in Libri

 

Tag: , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: