RSS

Winter’s Bone, un gelido inverno

18 Nov

Occuparsi da sola della fattoria di famiglia e prendersi cura di due fratellini più piccoli e di una madre depressa e indifferente al resto del mondo, impegni abbastanza gravosi per una ragazza di 17 anni, ma Ree Dolly non è tipo da perdersi d’animo. Nemmeno quando scopre che suo padre, dedito allo spaccio di droga, ha impegnato la casa per pagarsi la cauzione e poi svanire nel nulla. A quel punto Ree, per non perdere tutto quello che le rimane, deve assolutamente trovarlo e convincerlo a presentarsi in Tribunale. Si mette così sulle sue tracce nel mezzo del gelido inverno nella regione dell’altopiano di Ozark, tra boschi selvaggi e una comunità ostile. Winter’s Bone, il film di Debra Granik tratto dal romanzo Un gelido inverno di Daniel Woodrell, ha vinto il Gran Premio della Giuria al Sundance Film Festival 2010 e, anche se manca ancora una data ufficiale, dovrebbe uscire presto anche qui da noi (wintersbonemovie.com e profilo facebook). E’ un film che racconta una storia drammatica, con elementi thriller, immersa in uno scenario visivo cupo e desolato che la trasforma in una fiaba nera, nel Missouri gelido e rurale, nel cuore di un’America dimenticata, triste, inospitale, un territorio di confine, dove le persone, come la natura, sembrano seguire un corso tutto loro. Ottima la prova dell’attrice protagonista Jennifer Lawrence, che avevamo già visto in The Burning Plain, il film di Guillermo Arriaga che le era valso il Premio Mastroianni al Festival di Venezia, e che grazie al ruolo di Ree potrebbe ottenere anche una meritata candidatura all’Oscar. ***Linkaland vi consiglia: imdb (trailer), indiewire, giovanecinefilo e osservatoriesterni.

 
1 Commento

Pubblicato da su 18 novembre 2010 in Cinema

 

Tag: , ,

Una risposta a “Winter’s Bone, un gelido inverno

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: