RSS

I Dead Confederate crescono con “Sugar”

09 Nov

Superata la fase più spiccatamente postgrunge e messi da parte i rimandi ai Nirvana e ai Pearl Jam, i Dead Confederate non rinunciano però a tenere ben salda l’ancora della loro ispirazione musicale nel cuore degli anni Novanta. I cinque ragazzi di Athens, la stessa città della Georgia nella quale si sono formati i R.E.M., hanno forgiato il loro stile durante lunghi tour a supporto di gruppi come i Meat Puppets e i Dinosaur Jr. Le canzoni del loro secondo album, Sugar, sono diventate più brevi e veloci, ma non meno complesse. Anche se la loro ricerca di un’identità non sembra ancora conclusa, i Dead Confedearate (myspace) stupiscono con eleganti incroci sonori, che vanno dal noise al pop melodico, echi degli Smashing Pumpkins e incursioni nel classic rock. La ballata malinconica Run From the Gun, scritta pensando al genocidio dei nativi americani, riesce ad esprimere il suo messaggio pacifista con ruvida dolcezza, grazie anche alla voce ispirata di Hardy Morris. Linkaland suggerisce: indieforbunnies, fensepost, afterthepress e pastemagazine.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 9 novembre 2010 in Musica

 

Tag: , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: